Ensamble "La Via della Musica"

I nostri musicisti:

 

David Scaroni

Nato a Rovigo nel 1984, ha studiato violino inizialmente al Conservatorio della sua città diplomandosi sotto la guida di G. Bertagnin presso il Conservatorio A. Pedrollo di Vicenza.
Ha partecipato a molteplici masterclass seguendo lezioni di I. Grubert, S. Tchakerian, L. Spierer (Berliner Philharmoniker – assegnazione borsa di studio per merito artistico) e si è perfezionato con i Maestri R. Ranfaldi all'Accademia “L. Perosi” di Biella e con M. Rogliano all'Accademia di Pavia e all'Accademia ‘Steinway Society’ di Verona.
Collabora a ha collaborato, anche come prima parte, con diverse orchestre italiane come l'Orchestra d'Archi Italiana, l'Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, la Filarmonica del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, l'Orchestra Leonore di Pistoia, l'Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, l'Orchestra di Padova e del Veneto, la Filarmonica Toscanini di Parma e l'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI di Torino.
Si è esibito in importanti Teatri italiani come il Teatro Olimpico di Vicenza, il Teatro Verdi di Trieste, l’Arena di Verona, La Fenice di Venezia, il Teatro Regio di Torino, il Teatro San Carlo di Napoli ed esteri come il Musikverein di Vienna e il Teatro Colon di Buenos Aires. 
Ha partecipato a tournée in Italia, Svizzera, Austria, Germania, Spagna, Finlandia, Argentina, Azerbaijan, Kuwait, Oman, Bahrain ad Emirati Arabi Uniti a fianco di direttori del calibro di D. Renzetti, A. Ceccato, U. Benedetti Michelangeli, Sir N. Marriner, K. Nagano e R. Muti.
Ha effettuato registrazioni discografiche per le etichette Tactus, Decca, Stradivarius, Velut Luna, Ducale, Universal Music, Amadeus, A Simple Lunch, Azzurra Music, Da Vinci Classics.
Suona un interessante violino italiano costruito a Bologna da Raffaele Fiorini nel 1876.
Da sempre coltiva una grande passione per la musica da camera e nel 2012 ha fondato il Trio Hegel con il quale ha vinto premi nazionali e internazionali.
www.triohegel.com

Gilda Urli

Diplomata in violino con il massimo dei voti presso il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto sotto la guida di M. Lot, si è poi perfezionata con B. Belkin, D. Bogdanovic e A. Chumachenco e, per la musica da camera, con il Trio di Parma e l'Altenberg Trio. Come camerista si è esibita in numerosi concerti nell’ambito delle stagioni musicali degli Amici della Musica di Vicenza, della Biennale di Venezia, del Teatro di Castelfranco Veneto, di Asolo Musica, degli Amici del Teatro di Treviso e dell’ Istituto Italiano di Cultura a Madrid. Ha vinto premi nazionali e internazionali di musica da camera (primo premio assoluto concorso nazionale "Villa Rospigliosi" di Lamporecchio, terzo premio concorso internazionale "Hiperyon", e altri). Ha partecipato alle tournée con L'Orchestra d'Archi Italiana e Mario Brunello in Giappone, Corea del Sud, Singapore, Vietnam e in Argentina, Brasile, Cile, Uruguay; con l'Orchestra da Camera di Padova e del Veneto e Vladimir Ashkenazy in Giappone e con il Quintetto dell'Accademia di San Giorgio in Spagna. Ha collaborato tra gli altri gruppi con l’Orchestra da Camera di Padova e del Veneto, l’Orchestra del Teatro Lirico G. Verdi di Trieste, l’Orchestra del Festival di Brescia e Bergamo, l’Orchestra Sinfonica del Friuli Venezia-Giulia, l'Accademia di San Giorgio, l’Orchestra d’Archi Italiana, L’Orchestra Filarmonica del Teatro “La Fenice” di Venezia, l'Orchestra Filarmonica Italiana. Si dedica all’insegnamento ed è laureata con lode in Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione.

Emanuele Marchi

Si è diplomato in violino presso il conservatorio “A.Buzzolla” di Adria (Ro) nel 2006, sotto la guida del prof. Alessandro Simoncini.
Ha collaborato con diverse formazioni locali ed enti tra cui l’orchestra “Filarmonia Veneta G.F.Malipiero”, l’”Orchestra del Teatro La Fenice” di Venezia, l’orchestra giovanile “L.Cherubini” di Piacenza e l’orchestra “Giovane Filarmonica del Veneto” di San Donà di Piave nella quale svolge ancora attività.
Nel 2009 Ha conseguito il diploma accademico di secondo livello di indirizzo didattico-strumentale con il massimo dei voti e la lode.
Docente titolare della Cattedra di Violino presso la Scuola Media “Falconetto” di Padova ed è Direttore della corale “Don Pietro Socal” del duomo di Santa Sofia di Lendinara (RO).

Lorenzo Boninsegna

Nato a Verona e si diploma al Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Milano nel 2011 con il Maestro Emanuele Beschi. Si perfeziona a Biella "Accademia di alta formazione L. Perosi", a Desenzano "Scuola di Musica del Garda, ad Eisenstadt "Joseph Haydn Konservatorium". Successivamente si perfeziona a Lugano dove porta a compimento il Master of Art in Music Performance col maestro Yuval Gotlibovich.Approfondisce la conoscenza della musica contemporanea registrando per RAI, Radio 3 Suite, esibemndosi con il Windkraft Ensemble e il NED Ensemble ed eseguendo pezzi tra cui prime di compositori come Nicola Campogrande e Alessandro Solbiati. Collabora con diverse orchestre, tra cui l'Orchestra da Camera di Mantova, la CRT Orchestra di Torino, Orchestra Antonio Vivaldi. E' violista del quartetto Garimberti col quale ottiene riconoscimenti in concorsi e premi in Italia e Svizzera. Suona una viola Ferdinando Garimberti del 1926, gentilmente prestatagli dalla famiglia Berlucchi.

Andrea Marcolini

Diplomato al Conservatorio di Vicenza col M° G. M. Cecchin, si è laureato col massimo dei voti e la lode al conservatorio di Rovigo sotto la guida del M° L. Simoncini. Successivamente si perfeziona con importanti musicisti di fama internazionale, quali G. Gnocchi, R. Filippini, E. Dindo, M. Leskovar, L. Rotondi.  Seguendo la passione per la musica da camera segue dei corsi cameristici col Nuovo Quartetto Italiano, il Quartetto di Cremona e col M° A. Farulli.
In qualità di camerista si è esibito con prestigiosi musicisti tra cui B. Canino, G. Guglielmo, L. Simoncini, G. Angeleri, C. Arimany.
Ha collaborato e collabora tuttora, anche come primo violoncello, con molte orchestre tra cui tra cui l'Orchestra della “Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste”, l’ “Orchestra del festival pianistico di Brescia e Bergamo”, l’orchestra “Camerata Ducale”, l’ “Orchestra L. Cherubini”, l’ “Orchestra delle Venezie”, l’ “Orchestra del Teatro Olimpico” di Vicenza, lavorando con direttori del calibro di R. Muti, A. Ceccato, P. Bellugi, E. Imbal, U. B. Michelangeli.
Dall’ AA 2017/2018 è docente di violoncello ai corsi pre accademici del conservatorio “A. Buzzolla” di Adria  ed in altri centri didattici privati tra Vicenza e Padova.
Suona un violoncello anonimo attribuito alla liuteria francese del XIX secolo.

+39 345 500 1947 / +39 340 223 8361

©2020 by Bologna Eventi.