Stella Degli Esposti

Viola

Nata a Bologna nel 1992, inizia lo studio del violino all’età di 7 anni; scopre poi la propria passione per la viola grazie
alla musica da camera. Nel marzo 2021 si diploma in viola con il massimo dei voti, lode e menzione presso il
Conservatorio “G. B. Martini” di Bologna sotto la guida del Maestro A. Farulli. Nel gennaio dello stesso anno conclude
il diploma di musica da camera col massimo dei voti presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia sotto la guida di C.
Fabiano. Nel 2016-17 Frequenta il corso di perfezionamento tenuto dal M° B. Giuranna presso l’accademia “Walter
Stauffer” di Cremona. Partecipa a numerose masterclass con Maestri di fama internazionale come J. Kussmaul, B.
Westphal, D. Waskiewicz, G. Marangoni, T. Selditz, F. Petracchi, Cuarteto Casals, Quartetto Prometeo. Nel 2017-20
viola effettiva dell’Orchestra Giovanile Cherubini diretta da Riccardo Muti in qualità di concertino e viola di fila, ha
partecipato alla Tournèe primaverile 2018 della Gustav Mahler Jugendorchester esibendosi sotto la bacchetta di
Vladimir Jurowski e Lorenzo Viotti nei più importanti teatri d’Europa. Attualmente è concertino dell’ Accademia di
Montegral diretta da G. Kuhn. Idonea per viola di fila presso l’ORT (2018) e l’Orchestra Haydn (2019) con la quale
collabora regolarmente, ha collaborato con numerose orchestre, tra cui l’Orchestra da Camera di Imola, la Young
Musicians European Orchestra, la Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna, la Filarmonica del Teatro la Fenice di
Venezia, l’ Orchestra Giovanile Italiana, l’Orchestra filarmonica Vittorio Calamani. Dal 2013 è attiva come prima viola
nell’Orchestra Senzaspine di Bologna. Nel 2015 è prima viola dell’Orchestra Nazionale dei Conservatori italiani. Nel
2015 vince il primo premio nella sezione “Musica contemporanea” al “8. Concorso Internazionale Città di Treviso”; nel
2017 vince il Premio Speciale Lions Club insieme al pianista Andrea D’Alonzo nella sezione “musica da camera” del
Premio Alberghini. Il 18 dicembre 2015 vede il suo debutto come viola solista con l’orchestra del conservatorio di
Bologna: interpreta “Lyric Movement” di Gustav Holst sul palco del Teatro Manzoni di Bologna.

Stella Degli Esposti